Gliomi Cerebrali

Horizontal Tabs

Definizione e eziologia

I gliomi sono tumori cerebrali che originano dalle cellule gliali, deputate al sostegno ed al trofismo dei neuroni.

Esse si distinguono in:

  • astrociti: proteggono la struttura neuronale
  • oligodendrociti: producono la mielina che avvolge gli assoni (strutture neuronali che assicurano la connettività tra i neuroni stessi)
  • cellule ependimali: rivestono i ventricoli cerebrali dove è contenuto il liquor

La benignità o malignità istologica dipendono dal grado di differenziazione delle proprie cellule: può essere ben differenziato (quindi simile al tessuto sano) cioè più benigno oppure più indifferenziato (cioè che presenta più alterazioni rispetto al normale tessuto cerebrale) quindi più maligno (detto anche anaplastico).

  1. Il grado I è ben differenziato quindi presenta caratteristiche di benignità.
  2. Il grado II presenta aree di indifferenziazione non ancora sfociate nell’anaplasia.
  3. Il grado III presenta importanti alterazioni tissutali anaplastiche.
  4. Il grado IV è un tumore indifferenziato con caratteristiche di malignità assoluta.

ASTROCITOMA PILOCITICO (WHO GRADO I)

L’astrocitoma pilocitico è un tumore molto frequente in età pediatrica, rappresenta circa il 10% di tutti i gliomi.

La sede più frequente di sviluppo è il cervelletto ma può colpire anche l’ipotalamo ed il chiasma ottico.

EPENDIMOMA DI BASSO GRADO (WHO GRADO II)

L’ependimoma di basso grado è anch’esso un tumore tipico dell’età pediatrica.

Origina dalle cellule ependimali che rivestono le cavità ventricolari cerebrali, in particolar modo si sviluppa dall’ependima del IV ventricolo, nella fossa cranica posteriore, ma può anche originare all’interno dei ventricoli laterali.

GLIOMI DI BASSO GRADO (WHO GRADO II)

I gliomi di basso grado si dividono in:

  • Astrocitomi: tumori che originano dagli astrociti
  • Oligodendrogliomi: tumori che originano dagli oligodendrociti
  • Oligoastrocitoma: tumori costituiti da una forma mista di astrociti e oligodendrociti patologici

Sono tumori che colpiscono preferenzialmente i giovani adulti.

GLIOMI ANAPLASTICI (WHO GRADO III)

I gliomi anaplastici si dividono in:

  • Astrocitomi anaplastici
  • Oligodendrogliomi anaplastici
  • Oligoastrocitomi anaplastici
  • Ependimomi anaplastici

Questi tumori possono insorgere in seguito alla trasformazione maligna di un glioma di basso grado oppure comparire direttamente.

Colpiscono solitamente persone di mezza età, sono più frequenti nel sesso maschile.

GLIOBLASTOMA MULTIFORME (WHO GRADO IV)

Il glioblastoma multiforme è in assoluto il tumore cerebrale più aggressivo ed uno dei tumori più letali in generale.

Colpisce generalmente la sesta decade ma può manifestarsi a qualsiasi età.